Haul: Semplificarsi la vita grazie a Kiko!

So che sembra che io per questo post abbia scelto il titolo più scemo disponibile ma vi assicuro che riassume perfettamente il concept di questa mia ultima seduta di shopping.
Martedì infatti, nel momento in cui ho deciso che fosse arrivata l'ora di truccarmi per stare a zonzo tutto il giorno, mi sono ritrovata nelle due situazioni (cosmeticamente parlando) peggiori di sempre: ero in super ritardo e fuori i 30°C erano belli che superati. In quel momento ho tanto sperato in un miracolo e invece no, ho dovuto correre fuori di casa truccata praticamente a metà.
A quel punto mi sono detta che era assolutamente giunto il momento di acquistare dei trucchi che fossero in grado di resistere al caldo e che fossero soprattutto semplici e veloci nell'applicazione.
Sapevo già che da Kiko avrei trovato quello che cercavo e anche a prezzo accessibile quindi mi ci sono fiondata dentro.

<excursus>
Appena entrata i negozi ho posato subito gli occhi sulla nuova collezione Beach Babe e niente, PARLIAMONE. Il packaging può inizialmente sembrare carino, anche se poi tutta l'esaltazione scompare nel momento in cui ci si rende conto che i trucchi che si trovavano sul Cioè sembravano di alta profumeria in confonto. Ma i prodotti per me sono stati un big NOPE. Non li ho nemmeno swatchati perché ispiravano 'cheap' già a distanza (magari ho sbagliato, ma questa è stata la mia impressione), ho dato una chance solo agli eyeliner ed ecco che è arrivato il secondo NOPE. Troppo troppo troppo liquidi, sembrava di versarsi acqua sulle mani, ho avuto difficoltà a fare una linea casuale sul dorso della mano e non oso immaginare per tracciare la linea sull'occhio come possa essere.
</excursus>

Tornando a noi, dunque, i prodottini che ho acquistato sono stati tre, pochi ma buoni. Con uno di questi avevo già avuto esperienza, gli altri sono stati una novità. Essendo estate poi ho voluto cercare nuances nuove, che mi potessero anche dare l'opportunità di giocare col colore e creare trucchi nuovi e stravaganti. Proprio per questo motivo ho deciso di osare con una tonalità accesa e insolita come il marrone.
A parte gli scherzi, l'ombretto marrone è il mio go-to look di tutto l'anno, quindi averne uno veloce da applicare e che non necessiti praticamente nemmeno di pennelli per essere applicato mi fa solo che bene.

Swatches creativi

  1. Long Lasting Stick Eyeshadow n°05: adoro questi ombretti Kiko per la loro versatilità, in tutti i sensi. Non solo per il colore ma anche per la comodità e i vari utilizzi che possono avere. Ne ho già un paio (uno blu e uno celeste) che utilizzo meno spesso perché preferisco le tonalità nude e mi ci trovo abbastanza bene. Durano all'infinito ma hanno una pecca: bisogna sfumarli subito altrimenti si tatuano sulla pelle ed è impossibile lavorarli. Questo che ho acquistato martedì fortunatamente è abbastanza semplice da sfumare. E' un marrone medio shimmer freddo con una base violacea che però può essere modulabile.

  2. Cream Crush Lasting Colour Eyeshadow n°06: devo dire che inizialmente questi ombretti non mi hanno entusiasmata per niente, non mi sembravano assolutamente pigmentati. Questo è riuscito a salvarsi e non è male, al tatto sembra mousse ma sulla pelle si sfuma con la stessa facilità di un ombretto in polvere. Questo che ho scelto è un marrone-bronzo caldo e shimmer.
  3. Precision Lip Pencil n°311: non mi serviva in realtà questa matita in quanto come tonalità è molto autunnale, però l'ho vista e il colore mi è subito piaciuto. Somiglia al color marsala ma vira un po' più sul rosso. E' ottima secondo me per creare degli ombrè con rossetti dai toni nude medi e caldi. La trovo ottima in coppia con il Lip Junkie 'Naked' di Urban Decay che ho trovato come omaggio nella scatola della Naked 2 (non so se ci sia ancora quando la acquistate). Se applicata e sfumata con le dita invece per renderla meno carica secondo me da un bell'effetto di labbra piene e sensuali.
Questi sono stati i miei acquisti con le mie prime impressioni. Ho già avuto modo di testarli su strada e devo dire che hanno tutti un'ottima resa. Promossi a pieni voti!

Voi avete acquistato qualcosina recentemente? Che ne pensate dei miei acquisti? Anche voi deluse dalla nuova collezione Kiko?
Un bacione!

You May Also Like

6 commenti

  1. Ciao, bello il tuo blog! :D

    Ti consiglio di far attenzione col Cream Crush, io ho il color tortora se non sbaglio ed è bellissimo e brillantissimo, ma una volta steso sull'occhio praticamente si "irrigidisce" e ti prosciuga la palpebra. Non sto scherzando, io non lo uso più perchè mi prudeva da morire e se non ricordo male era pure difficile da struccare. Spero che il tuo non sia così, il colore è molto bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Intanto grazie mille :)
      Per il momento il mio ombretto non mi ha dato problemi (vero che l'ho utilizzato 2-3 volte), però ora che ho sentito la tua esperienza starò sicuramente attenta le prossime volte a vedere come si comporta onde evitare queste spiacevoli situazioni :) faceva lo stesso scherzetto anche utilizzando un primer come base?

      Elimina
    2. No, col primer non ho mai provato :)

      Elimina
  2. La collezione estiva di Kiko è molto carina come packaging, ma i prodotti non sono un granché! Non è male invece quella che era uscita a fine inverno, la Generation Next, le matite in particolare resistono un sacco al caldo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di quella collezione ho solo un blush e mi sembra buono :) delle ultime collezioni io ho adorato quella uscita per l'autunno/inverno scorsi, la Daring Game, della quale avrei voluto acquistare molti più prodotti di quanti non ne abbia presi :P anche la penultima, la Tribe qualcosa sembrava buona a livello di qualità, peccato per alcuni packaging che mi sembravano davvero scomodi!

      Elimina
  3. Hai fatto degli ottimi acquisti; come dici tu, in queste giornate meglio utilizzare prodotti pratici e veloci :)

    RispondiElimina

NO SPAM PLEASE