Cialda Party by Neve Cosmetics: guida agli acquisti!

Come sicuramente saprete da qualche giorno è iniziato il Cialda Party di Neve Cosmetics, sconto-evento attesissimo da tutte le persone che amano gli ombretti pressati del brand delle quali faccio ovviamente parte anche io. Fino al 3 agosto, infatti, tutte le cialde saranno scontate del 20% e per l'occasione Neve ha anche lanciato due nuove palette già composte in edizione limitata, la Amber Wonderland e la Bohemian Romance, che avranno il prezzo di 48€ e di cui potrete trovare un paio di parole sulla classificazione armocromatica in questa foto di Papere in Armocromia (gruppo fb qui).
Essendo che io adoro questo tipo di promozioni e ho ancora qualche cialda di cui non vi ho parlato, ho deciso di fare questo post in cui vi elencherò tutti i colori in mio possesso e vi dirò quali vale la pena acquistare e quali meno.

  • Chimera: è descritto come un 'duochrome color viola scuro con riflessi rosa e cristalli ramati', ha una base che sfumata vira al bluastro. Ha una texture un po' secca e per questo si presenta leggermente disomogeneo e polveroso, è meglio applicarlo bagnnato. Sull'occhio perde un po' i riflessi.
  • Mela Stregata: è descritto come un 'duochrome fucsia violaceo con riflessi verde acqua', certamente quello più caratteristico della palette dedicata e quello in cui la dicitura 'duochrome' è più azzeccata, alla luce naturale può risultare leggermente spento ma sotto quella artificiale invece i riflessi si notano molto, ne consiglio l'applicazione da bagnato se si vuole evitare l'eventuale fallout.
  • Veleno: è descritto come un 'duochrome marrone tabacco scuro con riflessi verdi', molto burroso e pigmentato, la superficie verde è molto visibile, se applicato bagnato diventa quasi totalmente verde.
  • Polline: è descritto come un 'duochrome color giallo intenso con riflessi verde lime', anche questo è estremamente burroso, non l'ho mai utilizzato a piena palpebra bensì picchiettato al centro o come punto luce, è davvero luminosissimo!
  • Unicorno: è descritto come un 'duochrome rosa antico con riflessi verde chiaro', non ha niente a che vedere con la luminosità di Polline, è molto delicato e mi piace molto in questa stagione per realizzare un make-up semplice e luminoso col minimo dell'impegno.
  • Fenice: è descritto come un 'duochrome color rame caldo intenso dalle incandescenze rosate', non vedo molto rosa in esso, però vedo una luce ineguagliabile. La texture è burrosissima, quasi cremosa, si sfuma meravigliosamente.
  • Newton: è un ombretto 'trasparente dai riflessi glicine'. In realtà la base è leggermente bianchina e si nota se stratificato il colore. E' forse il mio preferito tra tutti gli ombretti in mio possesso, lo applico sia come punto luce nell'occhio, sia come 'topping' per mutare il colore di qualche matita o ombretto o su tutto il viso, per il quale è uno dei miei illuminanti preferiti in assoluto.
  • Tour: è descritto come un 'rame acceso dal sottotono senape' ma, come dicevo nel post haul, di senape ne vedo solo i riflessi. Non ha niente a che vedere conn la consistenza di Fenice ma ne è una buona alternativa per chi apprezza queste tonalità ramate. Buonissima sfumabilità e pigmentazione.
  • Lithium: è descritto come un 'argento minerale dal leggerissimo sottotono malva', la base la vedo più sul taupe ed è un bellissimo punto luce o un'alternativa in uno smokey dai toni freddi se non si vuole utilizzare il nero. Mi piace molto affiancato a Robot e alla Pastello Occhi 'Pioggia', di cui vedrete un look prestissimo!
  • Robot: è descritto come un 'grigio opaco dal sottotono taupe'. Non è particolarmente pigmentato, ma con una matita taupe-grigia come base si può avere un colore pieno ed omogeneo. Va comunque benissimo per realissare delicate sfumature sui trucchi da giorno.
  • Future: è desdcritto come un 'malva pastello evanescente' che secondo me vira invece più al ciclamino. Non è per niente pigmentato ma lo considero un punto a suo favore in quanto è diventato uno dei miei colori da transizione preferiti per i make-up dal sottotono freddo ed è buono anche come blush un po' più particolare.
Quali vi consiglio di acquistare? Se siete amanti dei toni freddi senza dubbio Lithium e Newton, se invece prediligete i toni caldi Fenice. Polline è un punto luce must-have.

Avete fatto danni durante questo cialda party? Quali sono i vostri ombretti preferiti?
Io al momento ho in carrello Diva e Human, che ne dite di Utopia?
Un bacione!

You May Also Like

1 commenti

  1. Io posseggo Nightlife e Newton che è diventato uno dei miei illuminanti preferiti!
    Sto puntando Lithium e Lost :)

    RispondiElimina

NO SPAM PLEASE