Review: NARS x Steven Klein Cheek Palette!

Dichiaro ufficialmente aperta la stagione dei blush!
Ebbene sì, è un dato di fatto che man mano che si va verso l'estate si tende a ridurre il make-up al minimo indispensabile: mascara, rossetto e un tocco di colore per rinfrescare l'incarnato e dare un effetto bonne mine.
Non sono mai stata particolarmente attratta dai blush fino all'anno scorso, me ne bastava un paio (rosa per i trucchi freddi e invernali, pesca per l'estate) ed ero contenta così. Neanche a dirlo, nel giro di pochissimi mesi il mio bisogno di avere una scelta di colori più vasta è diventato sempre più forte fino a quando, a Natale, mi sono fatta regalare questa bellissima palette viso di NARS in collaborazione con il grande fotografo Steven Klein, il quale ha realizzato una serie di fotografie per le confezioni dei prodotti in edizione limitata (tra l'altro, da aspirante fotografa, potevo forse farmela scappare?). Voi vi chiederete: 'perché recensisci una palette in limited edition?' semplice, perché ora nei negozi c'è quella della linea NARSissist che è praticamente identica e sicuramente vi starete chiedendo se valga la pena spendere quasi 60€ per essa.



Passando in rassegna velocemente gli aspetti generali, la palette contiene 6 cialde da 3,5g e una da 8,5g, il PAO invece è di 24 mesi. Il prezzo di questa palette in particolare non ricordo quale fosse, quello della nuova è di 59,50€.
Due cialde sono occupate da un duo contouring, una da un bronzer full-size e quattro da blush.
Analizziamo nel dettaglio i colori:

- Contour Blush 'Paloma' (cipria illuminante e sculpting powder) (permanente): la parte chiara è in realtà un color carne molto chiaro. Onestamente non la utilizzo su tutto il viso, la applico con la beauty blender solo sul correttore nel contorno occhi (ne utilizzo uno sempre di NARS, ndr) ed è una bomba! La texture è perfetta per non segnare eccessivamente, e io ho la pelle secca. Se solo esistesse in versione cipria intera la acquisterei sicuramente!
La sculpting powder invece è un terra di Siena bruciata (non pensavo avrei mai utilizzato davvero il nome di questo colore), simile all'ombretto Petra di Nabla, per intenderci. Probabilmente su una pelle abbronzata/scura andrebbe bene, essendo a base quasi rossa. Su di me non la vedo ottima per il contouring, quindi la utilizzo più come ombretto o proprio nella parte più esterna dell'incavo sotto lo zigomo, per avere un effetto più drammatico.

- Bronzer 'Laguna' (permanente): è un bronzer a base neutro-calda marrone chiaro con lievissime perlescenze che lo rendono luminoso. E' diventato subito il mio bronzer preferito, lo utilizzo sia per il contouring che per scaldare l'incarnato. Su di me le perlescenze si vanno a perdere ma non lo considero affatto un problema. Si sfuma perfettamente fondendosi meravigliosamente con la pelle.

- Blush 'Robotic' (edizione limitata): è un rosa chiaro freddo prevalentemente matte con perlescenze argento tranquillissimamente trascurabili in quanto quasi non si notano nemmeno nella cialda. Nonostante la tonalità opaca e molto chiara ha un payoff molto buono sulla pelle. E' il blush perfetto da abbinare agli smokey eyes dai toni freddi.

- Blush 'Blasphemy'(edizione limitata): è un rosa medio caldo con satinatura oro. Dei quattro forse è il meno pigmentato: io l'ho identificato in quella tipologia di blush che hanno funzione di illuminare l'incarnato dando un lieve tocco di colore alla maniera di Orgasm, sempre NARS.

- Blush 'Luster' (permanente): è un arancio medio con satinatura oro. Anche in questo caso si tratta di un blush molto luminoso che dà subito calore alla pelle, l'intensità già alla prima applicazione è media. Lo vedo perfetto per questa stagione, sull'abbronzatura sicuramente risalta moltissimo.

- Blush 'Dolce Vita' (permanente): è un rosa-prugna semi matte. Al contrario di Luster, questo è un colore adattissimo alla stagione fredda. Il payoff è ottimo, si sfuma bene ed è molto pigmentato, meglio applicarlo a piccole dosi. Mi piace molto utilizzarlo quando non metto bronzer su una base di crema colorata+correttore giusto per dare l'effetto salute.

Da sx a dx: Paloma (illuminante), Paloma (bronzer), Laguna, Robotic, Blasphemy, Luster, Dolce Vita
Nel complesso la qualità dei bronzer/blush è molto molto buona, in linea con i prodotti della gamma permanente. Non sono per niente polverosi e permettono una sfumatura facile e uniforme, senza creare macchie di colore nel viso. La pigmentazione dei blush, in particolare, non è estrema ma certamente modulabile, così da gestire come meglio si crede l'intensità del colore (nella fotografia sopra ho fatto due-tre passate prelevando un'unica volta il prodotto, sul braccio è molto difficile fare gli swatches dei blush).
I miei preferiti sono senza ombra di dubbio l'illuminante, il bronzer Laguna, Robotic e Luster.

Consiglierei questo tipo di palette? Assolutamente sì! Il prezzo, seppur alto, permette di avere un bronzer in full size (che costerebbe 38,50€) un kit contouring (7g in totale, il prezzo pieno è di 38,50€ per 8,2g) e quattro blush (3,5g l'uno, il prezzo pieno è di 30€ per 4,2g), di conseguenza direi che è un affare! Il fatto di avere una scelta così vasta di colorazioni e prodotti dovrebbe essere un incentivo ad acquistarne una; solo con questa palette infatti, avete risolto il problema delle polveri viso per la vostra intera vita. Inoltre è ottima anche da portare in viaggio. Se magari vi aveva tentate a Natale, vi consiglio di dare un'occhiata a quella nuova che c'è ora nei negozi, se i colori vi possono interessare non fatevi perdere l'occasione, da Sephora sarà facile aggiudicarsela usufruendo anche dei continui sconti che offre.

Che ne pensate voi di questo genere di prodotti? Ne approfittate quando vedete palette di questo genere? Avete provato la NARSissist?
Un bacione!

You May Also Like

6 commenti

  1. molto bella! manca proprio un prodotto così alla mia collezione make up ^_^ ciaooo

    RispondiElimina
  2. Non vado pazza per i blush,ma questa palette è meravigliosa!!!!

    RispondiElimina
  3. ...molto bella questa palette...il blush è uno di quei prodotti a cui non so rinunciare!!!
    ...un bacione!!

    RispondiElimina
  4. Bella recensione! Anche io sono rimasta affascinata da questa collaborazione e non ho resistito: ho preso un set di matite occhi e i 5 rossetti in minisize. I blush Nars ce li ho in una palette anch'io (più piccola di questa) e, abituata a prodotti molto pigmentati, sono inizialmente rimasta perplessa: ora che li uso da un po' ammetto che mi sono innamorata della sfumabilità e della costruibilità del colore (soprattutto la mattina, così non faccio pasticci). I colori sono veramente belli, nella mia c'è un blush freddissimo (mi mancava e io sono fredda rosata), il bronzer famosissimo Laguna e una terra/illuminante di cui sto ancora studiando gli usi possibli (scommetto che sulla pelle abbronzata nelle notti estive sarà una bomba).

    RispondiElimina
  5. nonostante indossi il blush praticamente tutti i giorni, non è uno di quei prodotti per i quali sono solita spendere grosse cifre. Questa palette però è davvero conveniente (considerando i prezzi Nars) e in generale mi piace molto la scelta dei colori. Dolce Vita penso sia quello che più mi attrae. Non credo che acquisterò una palette del genere ma magari un blush mono volentieri. Al momento ho solo Angelika di Nars.

    RispondiElimina
  6. Questa palettina è davvero bella! Possiedo solo un blush di Nars che è Orgasm e lo adoro, e ho da un pezzo Dolce Vita in wishlist e vederlo qui mi ha fatto tornare una voglia pazzesca di prenderlo! :)

    RispondiElimina

NO SPAM PLEASE