Review: La petite robe noir, Guerlain

by - settembre 18, 2012

Oggi voglio parlarvi di una delle mie più grandi passioni: i profumi. Ne ho circa una ventina nella mia collezione, in quanto ognuno mi ricorda momenti diversi della mia vita. Il mio ultimo acquisto è stato proprio questo gioiellino di Guerlain. La petire robe noir è stato rilanciato dalla maison Guerlain proprio quest'anno, rinnovato nelle note scelte dalla mente ( e dal naso ) di Thierry Wasser.

Ho avuto il piacere di annusarlo a giugno in un campioncino e mi è subito piaciuto, ho però rimandato la seconda chance all'autunno in quanto la fragranza è molto calda e d'estate è meglio scegliere note più fresche o fruttate. Il cartoncino in cui era contenuta la boccetta elencava come note ciliegia nera, patchouli, liquirizia, thé nero e rosa. Le note ufficiali comunque sono:

Top: bergamotto, ciliegia nera, mandorla
Cuore: liquirizia, thé nero, rosa bulgara, rosa turca
Base: anice, fava tonka, iris, patchouli, vaniglia

Il mio personale parere sulle note è che prima di tutto il profumo appartiene sia alla categoria dei profumi dolci - per via della ciliegia e della vaniglia - sia di quelli speziati. La liquirizia è dominante, affiancata dalla ciliegia e dall'anice, per poi concludere nel thé nero e nella vaniglia una volta che tutto l'alcool è evaporato; il risultato è un profumo molto 'scuro' e a momenti quasi pepato. La durata, proprio grazie a queste essenze dolci, è molto lunga. Altro aspetto positivo è che piace anche ai maschietti, solitamente riluttanti nei confronti di questo genere di profumi.
Consigliato per l'autunno e l'inverno, nelle altre stagioni può risultare un po' troppo pesante.
Ottimo anche il flacone, dal tappo a forma di cuore rovesciato, al grazioso nastrino con il logo del brand, al gioco di sfumature della bottiglia. Il prezzo parte dai 47€ per la boccetta da 30ml.

You May Also Like

3 commenti

  1. Ottima recensione! Sai, mi hai davvero ispirata con questo profumo... Il prima possibile lo provo! Comunque anche io adoro i profumi! Per ora i miei preferiti sono "Parisienne" by YSL e "Acqua di gioia" di Giorgio Armani, ma me ne piacciono molti altri! Come dire, ogni profumo ha un suo momento e un suo perché! Mi piacerebbe molto leggere altre recensioni di profumi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io AMO 'light blue' di dolce&gabbana, lo uso da 7 anni e non riesco a farne a meno in qualsiasi stagione! anche se sa di limone. con quello non sbagli mai

      Elimina
  2. Benissimo! La pubblicità mi ispirava molto, ma in realtà non l'ho mai provato! Grazie infinite del consiglio, lo sfrutterò! :-) Attendo altri tuoi articoli!!

    RispondiElimina

NO SPAM PLEASE