Back to school pt.3: Università, cosa portare a lezione?

settembre 25, 2012

Chi ha visto il film La rivincita delle bionde ( talvolta detto Una bionda in carriera ), si ricorderà bene la sequenza in cui Elle Woods, ad Harvard, si trova impreparata nel dover affrontare le lezioni. Dal momento che nessuno di noi vorrebbe trovarsi nella sua situazione, ho deciso di scrivere un breve post in cui elencare alcuni oggetti essenziali che devono seguirci in qualsiasi aula ci troviamo. Questo serve per le lezioni 'classiche', quindi per eventuali laboratori o corsi che richiedono di fare disegni di vario genere, saranno i professori a dirvi che cosa dovrete utilizzare. Dunque, iniziamo con l'elenco:
  • Badge, varie ed eventuali per usufruire dei servizi dell'università quali mensa e biblioteche
  • Quaderno spiralato, come al solito meglio il 'quattro materie', ideale per i giorni in cui si susseguono più corsi
  • Cartellina leggera in cui conservare eventuali dispense date dai docenti e su cui lavorerete
  • Libri di testo per le lezioni ( solitamente non servono ) oppure per studiare in biblioteca in caso si abbiano gap di qualche ora tra un corso e l'altro
  • Piccolo astuccio in cui inserire un paio di penne blu/nere, penna rossa, matita, gomma da cancellare, temperino e matita colorata/evidenziatore/pennarello
  • Agenda, obbligatoria, meglio se con organizzazione settimanale come questa o come questa, in cui annotarsi orari dei corsi con eventuali variazioni, appuntamenti con i docenti, appuntamenti con la segreteria, periodi di esame, tutorati etc. Sconsiglio il diario perché grande e grosso e perché più 'vuoto'; e poi, il diario fa troppo liceale.
  • Portafogli, abbonamenti ai mezzi pubblici, chiavi, cellulare, ipod
  • Make up bag molto minimal, eyeliner, rimmel, cipria, burrocacao, specchietto, igienizzante mani ( se ne trovano di piccoli e profumatissimi qui, i miei preferiti! )

You Might Also Like

1 commenti

NO SPAM PLEASE

Subscribe