Review: Light Blue Sunset in Salina by Dolce&Gabbana!

by - maggio 23, 2015

Finalmente riesco a scrivere la review di questo profumo! Ho sofferto le pene dell'inferno in questi giorni in quanto ogni volta che aprivo l'editor per completare questo post avevo il classico blocco dello scrittore. Pazzesco!
Non vedevo l'ora di potervene parlare da una parte perché mi ha letteralmente catturata, dall'altra perché si sta avvicinando l'estate ed è tempo di iniziare a considerare dei profumi più freschi e più leggeri.
Sarò sincera, inizialmente avevo letto la descrizione sul web e non mi aveva incuriosita granché, me lo aspettavo il solito profumo fiorito ma pesante (es. Narciso Rodriguez che io trovo veramente forte) e in alcune recensioni l'avevano descritto come un po' 'cheap'. Di conseguenza, nel momento in cui sono entrata in profumeria ho voluto dargli comunque una chance ma senza aspettarmi niente. Ebbene, visto che ve ne sto parlando per elogiarlo, potete certamente intuire come sia andata a finire e ciò dimostra quanto siano estremamente soggettivi i pareri sui prodotti; addirittura capita che ciò di cui tutti parlano bene finisce magari per farci schifo (es. Chanel n°5). Bando alle ciancie e passiamo al succo del discorso :)



Light Blue Sunset in Salina è la variante femminile della limited edition creata da Dolce&Gabbana per l'estate 2015, che comprende anche la fragranza maschile chiamata Light Blue Swimming in Lipari. Delle tre l.e. questa versione è forse quella che più rimane in linea con la versione originale. Viene descritto nel comunicato stampa ufficiale come « un bicchiere di Malvasia da sorseggiare su una terrazza ricoperta di fresie mentre si osserva il tramonto » e questa è, nel dettaglio, la sua piramide olfattiva:


Base: foglie di vite, foglie di violetta
Mid: fresia gialla, gelsomino, fiori d'arancio
Base: ambra, legno di cedro, muschio bianco

La descrizione è abbastanza fedele anche a come si presenta la fragranza una volta spruzzata.
Premetto che io non sono un'amante delle profumazioni floreali, però devo dire che questa mi ha piacevolmente colpita tanto da spingermi poi effettivamente ad acquistarla.
Le note che più saltano 'al naso' sono sicuramente quelle floreali, a partire dai fiori d'arancio, per poi passare alle fresie e al gelsomino. Una volta che il tutto è evaporato, la nota di base più presente è sicuramente quella agrumata del legno di cedro, che da quel tocco fresco ed estivo al profumo e che lo rende piacevole anche per le persone (tipo la sottoscritta) che non amano questo genere di fragranze. A me ricorda tantissimo i giardini con gli alberi in fiore tipici di questo periodo e che qui stanno letteralmente impregnando l'aria. Tra l'altro - cosa che a seconda dei gusti può essere sia positiva che negativa - è molto realistica come fragranza, sembra proprio di entrare in un negozio di fiori. Possiede inoltre una leggera nota agrumata.
Non è particolarmente persistente e ciò rende Light Blue Sunset in Salina perfetto da indossare durante la primavera e l'estate. E' adatto ad essere utilizzato in qualsiasi occasione e da donne di qualsiasi età.
Lo consiglio? Assolutamente sì!
Lo potete trovare nelle profumerie nei flaconi da 25ml, 50ml e 100ml a partire da 48,90€. Edizione limitata.

Voi lo avete provato o vi incuriosisce? Che ne pensate? 


( Facebook Instagram Twitter Flickr )

You May Also Like

1 commenti

  1. Ciao bella!
    Nuova iscritta, hai un blog meraviglioso!
    Se ti va passa da me: http://thebeautyloverdiaries.blogspot.it

    RispondiElimina

NO SPAM PLEASE