Futuro e avanguardia: Neve Cosmetics presenta la nuova collezione Mutations!

settembre 11, 2016


Proprio qualche giorno fa, dopo aver visto svariati brand presentare le collezioni autunno/inverno 2016, mi sono chiesta 'chissà Neve cos'ha in serbo per questa stagione?' e nel giro di poche ora mi è arrivata la mail col comunicato stampa delle nuove uscite. Ebbene, dopo averci fatto fare qualche tuffo nel passato con le collezioni dedicate agli anni '20 e agli anni '80, Neve Cosmetics ha deciso di guardare avanti: da qui nasce Mutations. Vi lascio al comunicato stampa e alla presentazione dei prodotti.

Overview dei prodotti
Atmosfere rarefatte, un futuro onirico ed una modella virtuale.
Tutto questo è Mutations, la nuova collezione Neve Cosmetics.
Mutations è nata da un’idea di fantascienza astratta che trascende genere e provenienza e definisce un nuovo concetto di bellezza.
La modella della collezione è stata creata al computer, miscelando caratteristiche di diverse etnie alla ricerca dell’utopia estetica.
Su questo viso dalla bellezza straniante è stato inventato il makeup del futuro e con esso i colori di Mutations. Sfumature pastello virate verso il grigio o esasperate verso fluorescenze opache, il contrario del classico, l’opposto del ‘già visto’.
Tutti i colori di Mutations sono studiati per poter essere miscelati e sovrapposti dando vita a nuove tonalità ibride.
La collezione in arrivo il 14 settembre si compone di sei Pastello Occhi, quattro Pastello Labbra, una palette componibile limited edition, un blush, un illuminante e quattro ombretti in cialda.

PASTELLO LABBRA:


In senso orario: Confusion, Experiment, Delirium, Alternative
CONFUSION:  
Misterioso marrone ruggine rosato. L’eleganza che confonde.

EXPERIMENT
Lilla mountbatten dal sottotono nude. Naturale e futuristico, un vero esperimento di stile.

ALTERNATIVE
L’alternativa ribelle al rosa classico: carnoso color ciclamino desaturato opaco.

DELIRIUM
Amaranto intenso a sottotono borgogna. Freddo, corposo ed inebriante. Vertiginoso.


CIALDE ARCOBALENI:
Blush Pill
PILL:
Blush albicocca corallo fluo dal finish opaco. Delicato ed evanescente come una cipria, applicato su una base chiara rivela la sua anima mutante.


FUTURE:
Lilla pastello evanescente e modulabile. Nel 2020 sarà di moda anche come blush.

HUMAN:
Rosso sequoia dal finish vellutato e sottotono marsala. Da provare anche come blush!

NEWTON:
Riflessi lilla glicine su base trasparentissima. Un effetto speciale oltre i limiti della tridimensionalità, da sperimentare singolarmente o sovrapporre ad altri colori. 
ROBOT:
Grigio opaco dal sottotono taupe. Classico e modulabile, ideale come colore di transizione.

UFO:
Borgogna metallico e magnetico, dalla bellezza ultraterrena.

Le cialde potrenno essere riposizionate nella Mutations Empty Palette, magnetica e ad edizione limitata.

PASTELLO OCCHI
 
Da sx a dx: Distorsion, Paradox, Serendipity
DISTORTION:

Color prugna intenso a sottotono porpora. Un eyeliner dall’intensità straniante.

PARADOX:
Surreale grigio plumbeo dal sottotono verde. Paradossalmente perfetto con tutti i colori di occhi.

SERENDIPITY:
Turchese acquamarina chiarissimo, acceso e totalmente opaco. Ideale per delineare gli eyeliner scuri e vivacizzare i trucchi nude.

Da sx a dx: Reversal, Illusion, Opposite
REVERSAL:
Lilla chiarissimo lattigginoso: l’alternativa avanguardista alla classica matita bianca.
Perfetto anche come base per far risaltare ombretti di tonalità chiare e medie.

ILLUSION:
Albicocca fluo chiarissimo. L’illuminante del futuro, opaco e squillante. Per creare illusioni di luce artificiale e giochi di contrasto, anche sulle pelli ambrate.

OPPOSITE:
Malva freddo intenso. L’esatto opposto dell’ordinario: un neutro alieno che intensifica sia la parte bianca dell’occhio che il colore dell’iride.


Ecco tutta la nuova cololezione. Devo dire che non me l'aspettavo così corposa. A me incuriosisce un sacco la pastello Experiment visto che sto sperimentando questo tipo di colore sulle labbra, poi sicuramente acquisterò Newton e lo utilizzerò come illuminante, mi incuriosisce anche Human (che però non vorrei sia troppo caldo per la mia carnagione) e Robot (deevo dire che mi manca un ombretto grigio opaco!); matite occhi ne utilizzo ben poche causa lacrimazion e continua però Distorsion potrebbe essere perfetta come base per Juno Moon di Nabla.

Voi che ne pensate di questa collezione? Acquisterete qualcosa? Fatemi sapere!
Un bacione! 

You Might Also Like

3 commenti

  1. Non vedevo l'ora che Neve proponesse nuove cialde Arcobaleni, le adoro! Penso che le prenderò tutte tranne il blush, in particolare mi attira molto Future perché è da un po' che cerco un blush lilla (devo ancora sbirciare i vari post su swatch e prime impressioni - sempre che ce ne siano già in giro). Prenderò anche delle pastello labbra, sai quanto mi piacciono! Di sicuro Alternative e Delirium, per quanto riguarda Experiment devo invece valutare, ho paura che sia troppo chiara (anche qui, devo ancora studiarmi gli swatch), e per l'altra vale lo stesso discorso, dalla descrizione iniziale non vorrei fosse troppo calda. In generale sono contentissima di questa collezione, finalmente una che presenta i miei pezzi preferiti <3

    RispondiElimina
  2. Sono contenta che Neve abbia finalmente introdotto una collezione ricca e con tanti prodotti. Mi incuriosiscono molto Human e Ufo. Se acquisterò qualcosa saranno proprio loro.

    RispondiElimina
  3. A me tirano tantissimo Confusion e Human *-* appena arrivano nella mia bioprofumeria di fiducia li prendo >.<
    Un bacio :*

    RispondiElimina

NO SPAM PLEASE

Subscribe