I preferiti del 2015! (Labbra)

febbraio 14, 2016

Buona domenica ragazze! Con questo post si conclude la serie sui prodotti che più ho amato nel 2015, che ho voluto suddividere in viso, occhi e labbra.
Quando devo scegliere un rossetto o una matita l'unico aspetto a cui presto maggiore attenzione - escludendo ovviamente il colore - è la durata. Da fumatrice è un attimo che il prodotto che indosso rimanga sul filtro e di conseguenza mi sporchi le mani cancellandosi al doppio della velocità rispetto al normale dalle mie labbra, di conseguenza il bisogno di resistenza è decisamente maggiore rispetto all'utilizzatrice normale. Infatti non ho praticamente nessun gloss e nessun rossetto sheer.

MATITE
Per i motivi di cui vi parlavo poco fa, per me è quasi obbligatoria la matita labbra, utilizzata su tutte le labbra come base per il rossetto o per disegnarle il contorno e dare l'illusione che siano più carnose.
Una matita che ho praticamente consumato è la Smart Lip Pencil n°311 di Kiko, un colore che è un misto tra rosa e arancio perfetto se abbinato a Panta Rei di Nabla. Dura moltissimo ed è di una tonalità decisamente versatile.
Ho apprezzato anche le Creamy Comfort Lip Liner di Kiko, nelle colorazioni 315, 314 e 307. Sono molto morbide e confortevoli, tant'è che possono tranquillissimamente essere utilizzate anche in sostituzione a un rossetto (magari applicandoci sopra un burrocacao) senza dare quella sensazione di labbra secche e tirate.

ROSSETTI
Come anticipavo, i rossetti che più ho utilizzato sono quelli dal finish matte. Quelli che mi hanno sorpresa di più sono senza ombra di dubbio i Diva Crime di Nabla che ho nelle tonalità Vertigo e Panta Rei. Il primo è un bellissimo color ciclamino che su di me vira leggermente più sul rosa mentre il secondo è un mix tra arancio e rosa. Entrambi hanno una durata pazzesca, a me durano anche 5 ore perfettamente intatti senza necessitare alcun ritocco.
L'altro brand che per me è una garanzia è senza dubbio MAC. Durante la bella stagione ho stra usato Relentlessly Red, un rosso fragola acceso dal finish retro matte. La durata sulle labbra è ovviamente ottima ma ha una pecca, che è quella della durezza del prodotto che tende anche a seccare molto le labbra. La sua texture fa sì che nel momento in cui lo si ritocca (non serve farlo così spesso in realtà) tenda a fare un effetto poco carino sulle pieghette. Gli altri due colori invece sono Brave (che ho quasi finito) e Faux, il primo è un rosa freddo con una punta di malva, l'altro invece è un rosa neutro leggermente più chiaro, entrambi della tipologia 'my lips but better'. Per quanto riguarda questi due nude il finish è satin, meno resistente dei matte ma certamente più confortevole, lo preferisco per questo tipo di colori in quanto, essendo tonalità che utilizzo quotidianamente, mantiene le labbra idratate senza andarle a rovinare.

TINTE LABBRA
Il 2015, inutile negarlo, è stato l'anno dei rossetti liquidi e delle tinte labbra. Moltissime marche ne hanno proposti e sono diventati un vero e proprio must-have. Alcune ragazze li hanno addirittura sostituiti ai rossetti canonici per la loro durata e per la loro coprenza, utile a rendere le labbra più piene uscendo dai loro bordi senza che il trucchetto si noti.
Nella collezione Midnight Siren, Kiko ha proposto sei tinte, delle quali ho acquistato Haughty Mauve, un berry un po' spento ma molto 'ricco' che è stato il mio fedelissimo compagno durante l'autunno. Ha una texture molto strana: è molto cremoso all'applicazione e tende a impiegarci un bel po' prima di asciugarsi del tutto; una volta opacizzato però non si smuove più se non eventualmente mangiando cibi unti.
Il mio cuore però è stato totalmente conquistato da un altro prodotto: l'Everlasting Liquid Lipstick di Kat Von D nella tonalità 'L.U.V'. Il colore è forse il più bello tra tutti i rossetti che ho, un viola/fucsia freddo decisamente acceso e vibrante. Dura molto sulle labbra e nel momento in cui inizia a sbiadire non si nota particolarmente perché lascia le labbra tinte di fucsia (difficilissime da struccare tra l'altro). Ha due pecche: una ovviamente è la texture che secca molto la pelle, l'altra è l'applicatore, a mio parere troppo lungo e che necessita quindi di molta precisione nell'applicazione. Ogni volta che voglio indossare questo rossetto liquido mi viene l'ansia da prestazione perché ho paura di sbagliare e combinare grossi pasticci. Arriverà comunque una recensione dettagliata di questo prodotto.

E qui si conclude questa mini rubrica. Dai prossimi giorni si ricomincia con le recensioni e gli haul!
Che ne pensate delle mie scelte? Quali sono stati i vostri prodotti labbra preferiti del 2015?
Un bacione!

You Might Also Like

11 commenti

  1. Quelle matite labbra kiko le adoro anche io: minima spesa, massima resa, come si suol dire. Ma trovo che, in generale, un po' tutte le matite labbra siano il punto di forza del brand. I diva crime di nabla...che dire? Adorabili. Ne ho diversi (Vertigo mi manca, dovrò rimediare con la primavera) e li adoro. Sono degli ottimi rossetti

    RispondiElimina
  2. bella selezione! io amo i rossetti, ho scoperto i mattoni labbra la scorsa estate (di kiko e revlon) e non li ho mollati più. l'ideale sono i colori nude/rosa MLBB o rosso classico per andare sul sicuro. i Mac sono meravigliosi, non me ne stanco mai.i diva crime sono stati una bella scoperta: ho preso rock,n nude della nuova collezione, un nude con una punta di grigio.

    RispondiElimina
  3. Relentlessy Red è davvero bellissimo, penso che lo prenderò prima o poi. Vorrei tanto provare anche le tinte di Kat Von D! Durante l'anno passato ho usato molto, tra gli altri, Diva di Mac ed è un super preferito! :)

    RispondiElimina
  4. I rossetti Mac sono una garanzia, anch'io in estate ho utilizzato tantissimo Relentlessy Red! Le tinte Kat Von D mi incuriosiscono molto! :)

    RispondiElimina
  5. Vedo un Panta Rei molto utilizzato :D
    Anche per me i rossetti Nabla sono stata una grandissima scoperta, mentre invece con le nuove matite Kiko mi trovo esattamente ai tuoi opposti: secche da morire e tirano molto le labbra, purtroppo.
    Delle tinte Kiko ne ho due di quella collezione, mi ci trovo abbastanza bene, tra cui quella citata da te :)
    Ahahahah, abbiamo lo stesso vizietto del fumo, ma sto scoprendo gloss e sheer di buona durata (oltre al fatto che sto imparando a fregarmene e ripassare il rossetto se e quando va via, in qualsiasi circostanza XD).

    RispondiElimina
  6. Ma la 311 non è una Precision Lip Pencil? Se non ricordo male è questo il packaging. Comunque devo provare le nuove matite Creamy Kiko, ne sento parlare benissimo *_*

    RispondiElimina
  7. Il mio cuore si è fermato per LUV.
    È bellissimo <3

    RispondiElimina
  8. Attendo con ansia la recensione sulla tinta di Kat allora!!

    RispondiElimina
  9. Anch'io possiedo Vertigo e la tinta di Kiko ed entrambi mi hanno soddisfatto parecchio! Le nuove matite labbra sempre di Kiko non le ho ancora provate ma mi incuriosiscono molto!

    RispondiElimina
  10. Mi segno le matite Kiko che hai citato. Io solitamente uso le loro Smart Lip Pencils. LUV è bellissimo, se solo Kat fosse reperibile qui da noi ;) ho adorato le Long Lasting Lipliner di Essence ed Evening Rendez-vous di Mac.

    RispondiElimina

NO SPAM PLEASE

Subscribe